.

Brigaldara

Si legge per la prima volta il nome di Brigaldara in un atto notarile del 1260 identificando un gruppo di rustici circondato da campagna poco fuori dal comune di San Floriano. Fu la famiglia Cesari ad acquistare la villa quattrocentesca nel 1929 e poi, negli anni Cinquanta e Sessanta, a riconvertirla nella produzione di olio e vino. Dal 1979 la famiglia inizia a vinificare e l’azienda acquista 4 ettari nel Comune di Marano e 4 in quello di Grezzana, ne affitta 5 a Fumane e ben 70 a Case Vecie (parte in affitto e parte di proprietà), piantando 9 ettari di vigneto. L’ultima acquisizione è stata Marcellise, 20 ettari a est di Verona. L’azienda è oggi guidata da Stefano Cesari con l’aiuto dei figli.

Si parte dalla vigna.

Tutti i vigneti di proprietà sono gestiti direttamente dalla famiglia e allevati a pergola e guyot. Tutte le scelte agronomiche e viticole sono condivise nella concezione dell’estremo rispetto per la propria terra e del grande valore che le si dà. L’impegno e gli sforzi sono rivolti al raggiungimento dell’equilibrio vegeto-produttivo e della maturazione ottimale tenendo conto di tutte le necessità di ogni singola pianta. Amarone, Ripasso e Valpolicella sono le tre bandiere dell’azienda

Amarone della Valpolicella
72,13 €
Amarone della Valpolicella
62,30 €
Amarone della Valpolicella
59,02 €
Amarone della Valpolicella
53,28 €
Amarone della Valpolicella
98,36 €
Amarone della Valpolicella
98,36 €
Amarone della Valpolicella
78,69 €
Amarone della Valpolicella
85,25 €
Amarone della Valpolicella
104,92 €
Amarone della Valpolicella
196,72 €